MENU

Vietato non toccare. Bambini a contatto con Bruno Munari. Al MUBA

26 gennaio 2016 •

Vietato non toccare_MUBA_3

La nuova collaborazione tra MUBA e Associazione Bruno Munari offre alla città un momento privilegiato di azione e riflessione sul potenziale creativo dei bambini proponendo – per ben 8 mesi all’interno del MUBA, alla Rotonda di via Besana – uno spazio e un palinsesto culturale di appuntamenti pensati proprio per loro.

Bruno Munari – unico tra gli artisti – ebbe un’attenzione speciale verso l’infanzia e verso la specificità dell’apprendimento, che proprio nei primi anni di vita di un individuo trova la sua più chiara esplicazione. Molte volte – anche citando lo stesso Piaget – Bruno Munari si è interrogato su come l’individuo conosce, sviluppando – anche nel settore della didattica – la naturale curiosità e voglia di capire che fu la cifra fondante del suo approccio artistico e umano.

Questa nuova mostra vuole ora offrire, non solo un’occasione per conoscere più da vicino l’artista attraverso oggetti e opere che raccontano la sua proposta di designer attento a offrire risposte adeguate ai bisogni dei bambini, ma desidera anche essere occasione importante di approfondimento di alcune sue intuizioni.

Si tratta di un percorso di gioco impostato sulla scoperta, la meraviglia, l’esperienza tattile e visiva, la sperimentazione e il fare. Poche regole e tanta libertà di muoversi per scoprire il mondo di Bruno Munari. I bambini, insieme alle loro famiglie, possono esplorare le diverse installazioni con tutto il corpo, vivendo un’esperienza unica e suggestiva: toccare, manipolare, comporre, scomporre, sperimentare sono parte del processo di apprendimento tipico dell’infanzia. La mostra si snoda attraverso quattro momenti di esperienza: Le Scatole della Meraviglia, Toccare con gli occhi e vedere con le mani, il gioco Più e Meno, il Prato dei Prelibri.

Appuntamenti fino al 15 settembre: una mostra-gioco per bambini da 2 a 6 anni, i Laboratori Metodo Bruno Munari® per bambini da 6 a 13 anni e le proposte formative dedicate agli adulti: genitori, insegnanti, studenti, educatori, operatori culturali.

“Un bambino creativo è un bambino felice”, parole di Bruno Munari.

Per info su date orari e prezzi per la varie fasce di età, consultate la sezione dedicata cliccando qui, nel sito del MUBA

 

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »