MENU

Ven 3 – sab 26: Auguri Mel Brooks. Al MIC

1 giugno 2016 •

qw_0601_mel-brooks

Dal 3 al 26 giugno 2016 presso il MIC – Museo Interattivo del Cinema, la Fondazione Cineteca Italiana presenta Auguri Mel Brooks, una rassegna dedicata a uno dei più grandi geni dello humour mondiale, a novant’anni dalla sua nascita: dal suo primo film Per favore, non toccate le vecchiette passando per alcuni suoi indimenticabili capolavori, primo fra tutti Frankenstein Junior, con alcuni importanti remake tratti o ispirati alle sue opere.

Martedì 7 giugno alle ore 19.30, in collaborazione con Studio Universal, verrà inoltre presentato in anteprima nazionale e ad ingresso libero il documentario Mel Brooks: vivere per ridere di Robert Trachtenberg, che racconta gli esordi in TV dell’artista, la carriera cinematografica e quella teatrale a Broadway, i momenti difficili e quelli più intimi del matrimonio con Anne Bancroft durato 41 anni, attraverso le sue testimonianze dirette e quelle di amici e colleghi che hanno avuto modo di incontrarlo e di lavorare con lui nel corso della sua lunga carriera. Il film verrà trasmesso in prima TV lo stesso martedì 7 giugno alle 21.15, nell’ambito dei festeggiamenti del 90° compleanno di Mel Brooks (28 giugno 1926) su Studio Universal (Mediaset Premium DT).

Si parte venerdì 3 giugno alle ore 15,00 con l’esordio cinematografico di Mel Brooks (Oscar alla Migliore Sceneggiatura Originale 1969) Per favore non toccate le vecchiette!
Sabato 4 giugno, sempre alle ore 15,00 è il turno del capolavoro Frankenstein Junior dove Brooks raggiunge l’apice della sua arte
Domenica 5 giugno si chiude questa primo trittico con il film muto L’ultima follia di Mel Brooks, dove l’unico attore a pronunciare una parola è il famoso mimo francese Marcel Marceau.

Quando
ven 3 – sab 26, h 15,00
Tutti i venerdì, sabato e domenica

Dove
MIC – Museo Interattivo del Cinema
Viale Fulvio Testi, 121

Biglietti
Intero € 5,50 – Ridotto* € 4,00 – 1 adulto + 1 bambino € 6,00

Info
http://mic.cinetecamilano.it

 

 

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »