MENU

Ven 24 – Dom 26: Ninfeamus a Villa Litta di Lainate

23 aprile 2015 •

Schermata 2015-04-22 alle 15.29.07

Dal 24 al 26 aprile Villa Borromeo Visconti Litta di Lainate accoglierà la quarta edizione di Ninfeamus, l’ormai tradizionale appuntamento annuale dedicato alla promozione della cultura del verde e alla natura, organizzata dall’Associazione ‘Amici di Villa Litta’ in collaborazione con il Comune di Lainate e il Museo comunale ‘Il Ninfeo di Lainate’, sostenuta da ‘I Grandi Giardini Italiani’, ‘ReGis – Rete dei Giardini Storici’, ‘EGHN – European Gardening Heritage Network’, ‘Il Parco più bello d’Italia – Network Nazionale di Parchi e Giardini’.

Si amplia l’esposizione e la vendita di piante e fiori, oggetti artistici e cibi naturali arrivando a toccare 90 espositori di qualità. La mostra mercato è abbinata ad un ricco programma di spettacoli, mostre, worskshop, laboratori per bambini e sport all’aria aperta. Ce n’è davvero per tutti i gusti!

Le visite guidate allo splendido Ninfeo, con i suoi sorprendenti giochi d’acqua, e le nuovissime visite al Giardino Storico faranno da corollario all’evento, che quest’anno avrà un richiamo ancora più particolare, perché alla vigilia dell’inaugurazione di EXPO 2015.

E proprio all’Esposizione Universale si ispira il titolo scelto per declinare il tema di questa edizione, ‘SEED THE PLANET, seminiamo il Pianeta’: protagonista della tre giorni sarà l’alimentazione e, in particolare, la riscoperta di piante e semi edibili, spostando l’attenzione sulle fasi di crescita e trasformazione dei prodotti, convinti che una corretta conoscenza di ciò che mangiamo e utilizziamo si traduca in un uso più consapevole e rispettoso delle risorse.

I ricavi della manifestazione saranno destinati come sempre al verde di Villa Litta, alla conservazione e al proseguimento dei restauri dei Giardini, dei parterres e del Parco storico o ad altre aree pubbliche degradate. Grazie ai proventi dell’edizione 2014 Villa Litta è diventato il primo parco storico in Italia a emissioni zero: è stato infatti possibile attivare un progetto pilota (ECOZONA) per la manutenzione del parco a impatto zero che proseguirà ampliato anche nei prossimi tre anni.

Si può arrivare anche con la bicicletta, informazioni sul sito.

Per il programma e tutte le info: www.ninfeamus.it

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »