MENU

Tulipani Italiani, a Cornaredo (MI)

2 aprile 2017 •

Cosa fare nel weekend a Milano & Dintorni

IMG_1157

Di Anna Bertagnolli

Ci siamo! I tulipani piantati nel vasto terreno di Cornaredo, alle porte di Milano, di cui avevamo dato notizia qualche tempo fa, sono in fiore! Il campo ė aperto al pubblico da qualche giorno, a disposizione di tutti gli appassionati di fiori e… di colori. I fiori infatti possono essere scelti e raccolti personalmente dai visitatori, e possono anche essere fotografati.

Alcune specie di tulipani sono nel pieno del loro splendore, altre sono appena in boccio, e attendono ancora di farsi scoprire. Infatti i due giovani olandesi che hanno dato vita a questa iniziativa, la prima del genere in Italia, hanno piantato 250000 tulipani differenziati in ben 185 varietà.

I colori e le forme di questi fiori sono le più varie, e riescono a sorprendere. Alcuni tulipani sfoggiano delicate sfumature, altri colpiscono per i loro colori intensi, anche inattesi come per esempio i tulipani viola, altri ancora stupiscono per le loro forme, che non hanno niente a che fare con quelle dei “soliti” tulipani che generalmente abbiamo in mente, ma che invece ricordano la forma delle rose oppure i petali elaborati delle peonie. Ad altri ancora, poi, la natura si è divertita a modellare i contorni dei petali sfrangiandone il bordo, come se i petali fossero stati tagliuzzati uno a uno con pazienza.

Questo insieme di forme e di colori ė uno spettacolo che incanta, e si può ben comprendere la passione degli olandesi per i tulipani. Questi fiori sono originari in realtà della Turchia, e vennero introdotti in Europa nella seconda metà Cinquecento, trovando particolare apprezzamento proprio nei Paesi Bassi. La coltivazione dei tulipani in quei luoghi si diffuse rapidamente, e possederne i fiori divenne simbolo di distinzione e di prestigio sociale. Molti olandesi fecero a gara per possedere gli esemplari più rari e più particolari, tanto che arrivarono persino a indebitarsi per acquistare questi preziosi bulbi, i cui prezzi salivano costantemente. Tutto questo continuò fino al 1637, anno in cui divenne insostenibile mantenere i prezzi astronomici dei bulbi, che in breve tempo si deprezzarono e persero il loro valore, il che mandò sul lastrico i numerosi speculatori che per acquistare i preziosi bulbi avevano precedentemente impegnato i loro beni e ipotecato le loro abitazioni.

Tornando a “Tulipani Italiani” del campo di Cornaredo, questi saranno a disposizione del pubblico fino alla fine della fioritura, cioè fino a fine aprile circa.

DOVE. Cornaredo (Mi) viale della Repubblica 113

QUANDO. Fino a fine fioritura (presumibilmente fine aprile)

COME. Per l’ingresso è necessario acquistare due tulipani, al costo di 1,5 euro cad.

Ingresso gratuito per i bambini

Orari di apertura: tutti i giorni ore 9-19.30. Prenotazione obbligatoria per sabati e domeniche.

Per info e prenotazioni: 339.1227321

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »