MENU

“Simpula, per i doni della natura”. Installazioni a Lonate Pozzolo

19 gennaio 2015 •

Dalla natura, non dobbiamo mai dimenticarlo, provengono doni preziosi. La mostra che inaugura le esposizioni culturali del 2015 presso il Centro Parco ex Dogana Austroungarica di Lonate Pozzolo vuole mettere in luce la relazione tra la natura del Parco del Ticino, l’importanza di parlare di cibo in modo innovativo e di comunicare con il pubblico attraverso un linguaggio creativo e diretto, come solo l’arte è in grado di fare.

Il nome che l’artista Gianpiero Colombo ha dato alle sue installazioni esprime fin da subito il loro forte valore simbolico. Il termine Simpula deriva dal latino Simpulum Simpula, usato anticamente per definire quell’oggetto che oggi chiamiamo semplicemente mestolo. Nell’antichità greca il Simpulum non era solo considerato un utensile da cucina ma uno strumento simbolico, appartenente ad un preciso rituale religioso: veniva utilizzato per attingere e trasportare i liquidi da un recipiente all’altro, in particolare durante il Simposio, ovvero il momento più importante nella vita sociale dei greci, coincidente con la concretizzazione del mito del vino.

Dalla natura provengono doni preziosi, e il visitatore scoprirà nei Simpula la presenza di alcuni semi. Se i mestoli richiamano l’origine mistica e antica del rituale conviviale, la presenza dei semi vuole ricondurre l’attenzione all’origine della nostra alimentazione, perché tutto nasce dai semi. In fondo, la cucina e la progettazione artistica hanno molte cose in comune: in ogni caso si tratta della scelta di materiali (o ingredienti), di strumenti e di metodi, di come organizzare il processo di trasformazione e visualizzare il prodotto finito. In entrambe, rimane poi la sensazione di avvicinare le persone e di stabilire dei legami in un luogo destinato a parlare della natura e del suo territorio, come il Centro Parco che ospita la mostra.

Nella mostra sono esposte sei simpula realizzate tra il 2009 e il 2010. Tre sono opere gessate e patinate, realizzate con catrame, aniline e cere; le altre tre sono resinate e patinate, realizzate con catrame, aniline e pigmenti metallici.

I Simpula sono dedicati alla natura e all’agricoltura, contengono mais, frumento, riso, sorgo, ghiande e acqua.

 

ORARI DI APERTURA

La mostra è aperta il sabato, la domenica, dalle ore 10.00 alle ore 18.00. Ingresso libero. Fino al 1° marzo

 

INFO E CONTATTI

Centro Parco ex Dogana Austroungarica

Via E. De Amicis s.n. Tornavento

Lonate Pozzolo (VA)

esterproduzioni@gmail.com – 338 5828569 – 339 6460146

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »