MENU

Sacro Monte di Varallo Sesia

6 marzo 2015 •

Il luogo del Sacro Monte

100km_PEDIA

Varallo Sesia è una cittadina posizionata strategicamente presso la confluenza tra il Sesia e il Mastallone.
Le prime tracce scritte risalgono all’XI secolo e sembrano attribuire l’egemonia sul territorio ai conti di Pombia e all’alto clero novarese.
Al termine del XIII secolo finita la signoria dei Biandrate, si libera definitivamente del regime feudale per diventare Libera Universitas. Sul finire del XIV secolo passa sotto l’egemonia del ducato di Milano di Gian Galeazzo Visconti. Nel 1707 passa sotto il regno dei Savoia, mentre durante la rivoluzione francese, segnando il Sesia il confine tra l’Italia e la Francia, i suoi abitanti si trovano a essere divisi, quanto a nazionalità, dalle due sponde del fiume. Capoluogo di provincia nel XIX secolo vive un periodo di crescita e nel 1971 ottiene la medaglia d’oro al valore militare per essersi distinta nelle lotte partigiane durante la seconda guerra mondiale.
Meta di pellegrinaggi e unico al mondo è il Sacro Monte considerato la “cittadella sacra”. Realizzato dal francescano Bernardino Caimi, rievoca i luoghi della Terra Santa; Gaudenzio Ferrari vi dipinse La Morte di Cristo in Croce. La chiesa di Santa Maria delle Grazie, del Cinquecento, è monumento nazionale; al suo interno il Ferrari ha affrescato 21 scene sulla vita e sulla morte di Cristo.
Altri monumenti di pregio sono: la chiesa di San Marco; quella di San Giacomo; la cappella della Madonna di Loreto, di origine quattrocentesca; la chiesa di San Pietro Martire, del Trecento; la chiesa di Sant’Antonio, eretta nel 1893 dai francescani; l’oratorio di San Giovanni Battista; palazzo Scarognini-d’Adda; palazzo Baldissarri-Pitti e palazzo Rachetti.
Nel mese di luglio vi si svolge l’Alpàa, una grande manifestazione che raccoglie lungo le strade cittadine stand rappresentativi delle attività economiche, sociali, culturali e turistiche dell’intera vallata. Nell’occasione si tengono concerti, spettacoli e mostre.

100Km_Arrow_Back

IL SESIA TRA VARALLO E IL MASTALLONE

 

Print Friendly, PDF & Email

I commenti i sono chiusi

« »