MENU

Sab 23 – dom 24: Sacro Monte di Varallo: fresco… ad arte!

21 luglio 2016 •

sacro monte varallo 3

E’ uno dei complessi artistici di maggiore interesse della zona alpina, ma ancora in pochi lo conoscono. Con gli altri Sacri Monti che si distribuiscono nell’arco alpino, è stato riconosciuto Patrimonio dell’Unesco. Ma quello di Varallo Sesia, tra i tanti siti analoghi, ha un primato in più: è il primo! E, a nostro parere, anche uno dei più suggestivi!

Lo volle alla fine del XV secolo il francescano Bernardino Caimi, per ricreare i luoghi della Terra Santa nei quali aveva vissuto Gesù. Progetto magnifico a cui si dedicherà poi anche San Carlo, riconoscendo in questo luogo un importante presidio contro il dilagare nelle valli alpine delle “pericolose” idee della Riforma protestante.

Ma, al di là della storia, di per sè suggestiva, il Sacro Monte di Varallo è un concentrato spettacolare di arte, con la basilica, con le sue 45 cappelle affrescate dove si trovano circa 400 statue a grandezza naturale. Un escamotage per rendere più verosimile la partecipazione agli eventi della vita di Gesù e di Maria, grazie alla mano di Gaudenzio Ferrari e di molti altri illustri artisti.

Noi ve lo consigliamo (caldamente!), anche perchè passeggiare tra le cappelle è anche una escursione nel verde e nel fresco, vista la ricca vegetazione che caratterizza il monte. Il Monte è protetto come Riserva Naturale.

Il sabato e la domenica, alle 11 e alle 15 le guide di Varallo vi condurranno alla scoperta della meraviglia assoluta di questo luogo, comprendendo nel tour pomeridiano anche la visita alla Chiesa di Santa Maria delle Grazie.

DOVE: Varallo Sesia (VC), ritrovo presso la Casa delle Guide del Sacro Monte

QUANDO: sabato e domenica di luglio, alle 11 e alle 15 (ritrovo 10 minuti prima della visita)

COME: visita a pagamento (5€). Il Sacro Monte è raggiungibile con una funivia (4€ per andata e ritorno). Info alla mail: guidesacromontevarallo@gmail.com o al tel. 377.46.54.982

LINKwww.invalsesia.it

 

 

 

 

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »