MENU

sab 21: Falò di Sant’Antonio alla cascina Nosedo

20 gennaio 2017 •

Falò cascina Nosedo

Arrivano gli arcieri nella storica Cascina che torna a vivere per la città di Milano

A un anno dalla sua apertura, Cascina Nosedo s’illumina con il tradizionale falò di Sant’Antonio e si prepara a tornare a brillare come luogo d’attrazione per tutta la città di Milano.

La Cascina, assegnata a Cooperativa La Strada in collaborazione con Consorzio SIR, è stata oggetto di un’intensa opera di riqualificazione (anche grazie a numerose azioni di volontariato) che ha permesso di riaprirla al pubblico.

L’accensione del falò sarà uno evento unico: saranno infatti gli arcieri medievali della Compagnia Bianca ad infiammare la pira, scoccando frecce infuocate in abbigliamento tradizionale.

Un appuntamento emozionante anche per i più piccoli, che potranno vedere da vicino armature, archi di legno e frecce.

Il ritrovo è previsto alle h.17.30per scaldarsi con panettone, tè caldo e vin brulè (a offerta libera) Sarà possibile, prima del buio, visitare l’aia e la nuova Ciclofficina “Lab-Bici”, inaugurata a settembre 2016 e strategica per la sua posizione di avamposto nella VALLE DEI MONACI, che si snoda lungo il Parco della Vettabbia e il Parco Agricolo Sud Milano – da riscoprire anche grazie alla moltitudine di piste ciclabili.

Il falò di Sant’Antonio è uno degli eventi più significativi dell’inverno lombardo, che celebra la figura di Sant’Antonio Abate e riecheggia antichi riti rurali in cui le campagne venivano illuminate da fiamme propiziatrici dei nuovi raccolti. Simbolicamente, il fuoco è elemento di purificazione e di rinnovo, dunque anche di buon auspicio per l’inizio del nuovo anno.

Cascina Nosedo – Via S. Dionigi 78 (MM Corvetto o Porto di Mare). Ingresso gratutito

 

 

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »