MENU

Sab 19. “Di torre in torre: Volver”. Trampoli, musica e arte a Bergamo

17 dicembre 2015 •

Un sabato prenatalizio sospeso tra spettacolo, poesia e cultura: è la manifestazione organizzata per sabato 19 dicembre che animerà le strade di Bergamo Alta.

L’evento è gratuito e ci si può partecipare liberamente, senza prenotare, seguendo l’intero spettacolo o anche soltanto una parte.

Si parte dal cortile del Museo storico (sezione Ottocento “Mauro Gelfi”), nella Rocca, dove alle 15,30 Lia Corna introdurrà l’evento con una breve visita guidata sugli spalti. Poi la compagnia itinerante Ensemble Lodi proseguirà verso la Torre del Gombito e da qui alla Piazza Vecchia, trasformata per l’occasione in un vero e proprio palcoscenico.

In omaggio al profilo turrito della Città Alta, la compagnia, che propone spettacoli in spazi “non convenzionali”, si muoverà sui trampoli, tra musiche, canti popolari e teatro, vagando per le vie della città. Uno spettacolo itinerante e poetico incentrato sulla figura un po’ antica, ma quanto mai attuale e preziosa del maestro. Di colui cioè a cui spetta il delicato ruolo di guidare “in una nuova e indipendente lettura del mondo e della vita”.

Da qui il titolo dello spettacolo: “Di torre in torre. Volver – Rapsodia di strada“, della compagnia Ensemble Lodi, con regia di Francesco Suardi e Isadora Pei.

E per concludere, breve visita guidata sul Campanone.

DOVE: Cortile del Museo storico (sez. Ottocento) della Rocca di Bergamo (Città Alta)

QUANDO: sabato 19 dicembre 2015, alle 15,30. Per seguire lo spettacolo senza la visita guidata di apertura, il ritrovo è, sempre nel Cortile, alle 15,55

COME: iniziativa gratuita, aperta a tutti. Non serve prenotare. Per info: tel. 035 247116 (mar-dom h 9,30-13)

LINKwww.bergamoestoria.it

© immagine Estelle Sun

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »