MENU

Quello che le piante non dicono! Natura stupefacente in mostra a Bergamo

4 gennaio 2016 •

natura-stupef

Come fa una pianta immobile, con le sue radici affondate nel terreno, a sfuggire a un potenziale nemico? Per esempio l’Agrifoglio tanto natalizio, che ha foglie sia lisce sia puntute, per scoraggiare chi vuole cibarsene… E come fa invece una pianta ad attrarre quelle creature che, attraverso l’impollinazione, le permettono di sopravvivere riproducendosi?

Bene, se anche voi siete curiosi di conoscere qualcosa in più del misterioso e affascinante mondo della Natura, questa mostra fa per voi!

Prorogata fino al 31 gennaio, la piccola mostra itinerante (a ingresso gratuito) “Seduzione e repulsione. Quello che le piante non dicono” ve lo racconta e vi mostra segreti e strategie messe in atto dalle piante per difendersi o, appunto, per sedurre con spine, peli, odori, dolcezza, veleni, calore, rotondità, sinuosità o cooperazione! Ogni dettaglio non è casuale, ma ha una precisa ragion d’essere.

All’Orto Botanico di Bergamo si disvela, agli occhi di grandi e piccini, un inaspettato mondo fantastico di trucchi e inganni che, anche grazie a un allestimento interattivo, vi farà osservare il mondo con occhi nuovi e soprattutto con una visione… fitocentrica!

La mostra è organizzata dalla Rete degli Orti Botanici Lombardia.

DOVE: Sala Viscontea dell’Orto Botanico, piazza Cittadella, Bergamo Alta

QUANDO: fino al 31 gennaio 2016, sabato 15-18; domenica 10-13 e 15-18; dal lunedì al venerdì: ingresso per le scuole (con prenotazione)

COME: ingresso libero

LINKwww.ortobotanicodibergamo.it

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »