MENU

Progetto Vento, in bici da Torino a Venezia

12 giugno 2014 •

VENTObiciTour14

VENTO è una ciclovia? Non solo, VENTO ha la forma di una ciclabile, ma è molto più di una ciclabile.

VENTO è il progetto di un’infrastruttura leggera che diviene una chiave preziosissima per rimettere in contatto noi al paesaggio che ci contiene e rappresenta, rendendoci sempre più cittadini. Una pista ciclabile diviene così il nesso fisico che rende possibile l’esperienza di paesaggio e il suo continuo rinnovamento. È il paesaggio italiano il nostro bene culturale più prezioso, il continuum fra i monumenti, le città, i cittadini. La bicicletta è semplicemente un ottimo mezzo per consentire a tanti (tantissimi) di fare esperienza itinerante di paesaggio dischiudendo ai loro occhi luoghi che la consuetudine dello spostamento veloce e motorizzato ha via via marginalizzato, ma che invece sono ricchi e densi di cultura. Con la bicicletta possiamo invitare centinaia di migliaia di visitatori a perdersi tra natura, paesaggio, arte, cultura e cibo, su un territorio che attraversa tutto il nord Italia. Tutto ciò, se ben pianificato, ovvero con un’idea di cicloturismo alta e inclusiva, può divenire una inedita e sostenibile idea di sviluppo locale e territoriale, una concreta e stabile occasione di occupazione e rilancio economico distribuito nei territori attraversati. Questo è un progetto culturale e di nuova occupazione. Serio e innovativo.
Sono 679 km di ciclabile, ma sono anche 679 km di green economy, di green jobs e potenziale crescita dell’economia. VENTO è una ciclabile lunga…

Di questo progetto noi di 100km siamo innamorati!

Per saperne di più (ma molto, molto, molto di più):

www.progetto.vento.polimi.it

Print Friendly

I commenti i sono chiusi

« »