MENU

Monza, Villa Reale: piccole imperdibili mostre tra Vasi e Principesse

29 maggio 2015 •

la bella principessa

Tra aprile e maggio, alla Villa Reale di Monza sono state aperte alcune piccole mostre d’arte.

Alla bellezza di un luogo magnifico, tra stucchi, pavimenti lignei, tappezzerie e grandiose architetture (la villa) e alla mostra “Italia, Fascino e mito” allestita nelle sale del secondo piano nobile, si affiancano due esposizioni che quasi quasi valgono da sole il viaggio.

La prima mostra è dedicata a Gio Ponti e al suo lavoro di direttore artistico per la Richard Ginori. Vasi dalle forme morbide, seducenti figure femminili, scherzi di animali da circo e allegri giocolieri di ogni colore: su tutto l’eleganza inconfondibile di Ponti, un po’ architetto, un po’ artista. E due legami: quello con una delle manifatture ceramiche storiche, la Richard Ginori appunto, e quello con le Biennali d’Arti Decorative che si svolsero in villa a cui partecipò anche Ponti.

Il Belvedere della Villa, dove già è esposto il design targato Italia, accoglie una cinquantina di sue opere, poco note ma bellissime.

La seconda mostra è dedicata al misterioso disegno attribuito a Leonardo, che raffigurerebbe Bianca Sforza, la bella figlia del Moro. Un raffinato quanto enigmatico volto giunto a Milano da Varsavia, dove è custodito. La Bella Principessa è il titolo della mostra, nonché dell’opera.

Un volto tratteggiato con superba maestria, e con quella fine introspezione psicologica che Leonardo ci ha abituato a vedere nei suoi dipinti.

DOVE: Villa Reale di Monza

QUANDO: “Gio Ponti” fino al 7 giugno; “La Bella Principessa” fino al 30 settembre

LINKwww.reggiadimonza.it/

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »