MENU

Eppure soffia il vento… di Mergozzo

8 luglio 2017 •

Sportivi sul Lago di Mergozzo

Sportivi sul Lago di Mergozzo

Il vento caldo del lago

L’antico nome dell’abitato di Mergozzo sembra derivi dalla voce celtica Muregocio che significherebbe “luogo sull’acqua”. Persa questa corrispondenza con le caratteristiche del luogo, il nome Mergozzo oggi designa non solo il borgo e il suo lago, ma anche un vento caldo che soffia, soprattutto nelle ore notturne, lungo la Valle del Toce, spingendosi fino al Lago Maggiore. Gli sportivi del lago e i particolare i velisti lo considerano uno dei venti pericolosi tra quelli che spazzano i laghi, sia per la sua intensità (che raggiunge anche i 100km all’ora), sia per la sua imprevedibilità: è infatti un vento che si alza improvviso, anche se spesso ha una durata molto limitata. C’è anche un Mergozzino che, meno intenso, può durare anche tutta la giornata con andamento ritmico.

100Km_Arrow_Back

Nel blu dipinto di blu: il Lago di Mergozzo

 

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »