MENU

Le Grotte di Rescia (CO): quando la magia è quella della terra

30 dicembre 2016 •

grotte-di-rescia

Ve ne avevamo già parlato tempo fa, quando, in piena estate, una visita nella viscere della terra poteva regalare un po’ di frescura. Ora torniamo a parlarvene, perchè, se la frescura in inverno non manca, è comunque raro trovare luoghi sotterranei aperti in inverno e ancor più lo è “sotto le feste.

Ma alle Grotte di Rescia si può! Siamo nel comasco, precisamente a Claino con Osteno, sul Ceresio, ovvero sul Lago di Lugano, in un sistema di sette grotte comunicanti che sono state rese visitabili ormai da tempo.

E se l’ambientazione natalizia (pare vada di moda…) farà divertire i più piccoli, è pur vero che il percorso regala scorci notevoli, tra cunicoli, stalattiti, stalagmiti che l’acqua ha scavato milioni di anni fa. E c’è anche una cascata, dedicata a Santa Giulia, con un salto di 70 metri!

Il percorso è attrezzato con illuminazione, antiscivolo e ringhiere che lo rendono adatto anche a un pubblico di famiglie (ma attenzione: passeggini e carrozzelle possono arrivare solo alla prima delle sette grotte). E l’apertura è di sabato, di domenica (ma anche tutti i giorni delle feste!) fino a fine gennaio (con l’atmosfera di Natale).

DOVE: Claino con Osteno, Como

QUANDO: sabato 30/12 e il 6 gennaio dalle 10,30-12,30 e 15-18,30; domenica 1/1 dalle 20,30 alle 22,30; dal 2 al 4 e il 7 gennaio dalle 15 alle 18; il 5/1 dalle 20,30 alle 00,00; le domeniche 8, 15, 22, 29 dalle 14,30 alle 18,30

COME: a pagamento(3/5€), parzialmente accessibile con carrozzelle e passeggini

LINKwww.grottedirescia.it

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »