MENU

L’Anno del Gallo sta per cominciare! L’inizio (cinese) della primavera

18 gennaio 2017 •

Capodanno_cinese

Quest’anno cade il 28 di febbraio e, come sempre, sarà l’occasione per una grande festa, in tutti quei luoghi in cui prospera una comunità cinese. Per Milano, la parola Cina si identifica con il quartiere intorno alla via Paolo Sarpi che dunque sarà protagonista anche quest’anno degli eventi organizzati per celebrare questa ricorrenza che non solo inizia l’anno cinese, ma corrisponde anche a una festa di inizio della primavera.

Ancora non noto il calendario degli eventi in programma nel dettaglio, ma intanto un po’ di preambolo, per tener libero quel sabato e, in tempi di tentativi faticosi di integrazione culturale, per scoprirne e apprezzarne le ragioni.

L’anno che sta per aprirsi è quello del Gallo (che segue quello della Scimmia), animale che simboleggia tolleranza e apertura. Secondo gli esperti di astrologia cinese, il 2017 sarà dunque portatore di grandi cambiamenti, di innovazioni, con le stelle che supporteranno svolte sia in ambito professionale che personale.

La festa, di solito lunga diversi giorni, si conclude con la scenografica Festa delle Lanterne e rimanda alla tradizione antica secondo cui, in tempi lontani, un mostro (il nian), riemergendo dalle acque ogni dodici mesi, chiedeva il proprio dazio con un pasto a base di… uomini. Per spaventarlo occorreva produrre rumori forti e abbondare con il colore rosso da lui temuto. Ecco perchè ancora oggi la festa è caratterizzata un po’ dovunque da fuochi d’artificio, canti e da parate e rituali in cui il colore dominante è proprio il rosso.

Al termine dei festeggiamenti tutti escono dalle proprie case indossando abiti o accessori rossi e con in mano lanterne e candele di questo colore che propizino gli spiriti buoni. Per la festa c’è anche la tradizione di donare a bimbi, giovani coppie o a chi ancora sposato non è, delle buste (ovviamente rosse) contenenti monete, come segno d beneaugurio. Ma attenzione… le monete devono essere rigorosamente in numero pari, perchè il numero dispari è invece associato a una tradizione analoga che però coincide con i… funerali!

Sempre al termine dei festeggiamenti si svolge anche la Danza del Leone, vera e propria parata molto pittoresca che ha il significato di allontanare i cattivi spiriti e propiziarsi un anno buono.

A breve vi segnaleremo gli eventi che si svolgono a Milano!

Intanto sappiate che se volete immergervi nella cultura cinese, il 31 gennaio 2017 alle ore 21, presso il Teatro di Milano di via Fezzan 11 a Milano si svolgerà con ingresso gratuito lo spettacolo di danze e musica “Il fascino di Lingnan”. L’evento è organizzato dall’Istituto Confucio dell’Università Cattolica in collaborazione con l’Istituto Confucio di Padova e la Guangzhou Dance and Song Ensemble.

Invito all’evento al linkistitutoconfucio.unicatt.it

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »