MENU

IL LAGO D’ENDINE, NEL CUORE DELLA VAL CAVALLINA

8 agosto 2017 •

Uno specchio d’acqua blu tra boschi, salici e canneti

Descrizione itinerario   100km_Icona_Bimbi_OK 100km_Icona_Lowcost_OK

Il lago d’Endine è uno specchio d’acqua dal colore blu intenso, circondato dalle ripide pareti dei monti coperte di boschi. È un posto molto tranquillo e rilassante, con una ricca varietà di specie vegetali, che lo rendono un  ambiente naturale incantevole. Si trova a circa 25 km da Bergamo e il suo perimetro, di 14 km, può essere percorso facilmente in auto, per scoprirne tutti gli angoli e scegliere il luogo dove fermarsi per un fare un bagno o una passeggiata. Il luogo ideale per una gita fuori porta in giornata. A oriente delle valli bergamasche più lunghe e note, e prima del lago d’Iseo, la Val Cavallina è una valle più breve e praticamente pianeggiante. È attraversata dalla SS42, che da Bergamo porta verso la valle Camonica. Il suo centro più importante è Trescore Balneario. Il lago è alimentato dai torrenti che scendono dalle montagne, quindi non ha un immissario, ma solo un emissario, il fiume Cherio.

Ve lo diciamo subito, però: qui è meglio venire di sabato, di domenica c’è il rischio di trovare molta gente.

Arrivando da Bergamo il lago appare sulla destra, con le sue sponde ricche di salici e canneti e i suoi piccoli borghi che si specchiano nelle acque limpide. La sponda sinistra, quella della strada statale, è la più trafficata ed edificata, ma anche quella che offre più approdi al lago. La sponda destra, quella di Monasterolo, è molto più tranquilla e godibile, ma offre meno spiagge.

100KM_H_Informazioni_NEW

Fotogallery

Continua a leggere

Print Friendly

One Response to IL LAGO D’ENDINE, NEL CUORE DELLA VAL CAVALLINA

  1. […] 3. Il lago d’Endine, nel cuore della Val Cavallina. Pulito, sicuro e interamente balneabile, questo specchio di acqua blu si trova a 25 km da Bergamo, prima del lago d’Iseo, sulla strada che conduce alla Valcamonica. Vanta una ricca varietà di specie vegetali, a partire dai salici e dai canneti che si estendono sulle sue sponde tra spiaggette dove è possibile fermarsi a prendere il sole e a fare il bagno. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »