MENU

La zucca bertagnina di Dorno

13 ottobre 2016 •

a cura di Cia Mi-Lo-Mblogo_cia_mi

zucca-bertagnina_01

È una zucca a forma di cappello quella di Dorno, in provincia di Pavia, il termine “barto” o “bortoi” indica infatti il copricapo dei contadini, il berretto. Da questo termine deriva il nome del prodotto tipico più famoso di questo paese: la Zucca Bertagnina di Dorno, caratterizzata da una protuberanza sul fondo del corpo, che ricorda proprio il berretto contadino. E’ una varietà che si presta a numerose preparazioni in cucina, si distingue per la qualità e la quantità di polpa utilizzabile. E’ ipocalorica, grazie all’alta concentrazione di acqua e una buona percentuale di zuccheri semplici. E’ inoltre ricca di vitamina A,C, potassio, calcio, fosforo, fibre e betacarotene.

La coltivazione di questo ortaggio si è protratta fino ad oggi grazie all’impegno di un gruppo di agricoltori e all’iniziativa della Pro-Loco di Dorno, che hanno dato vita ad un’importante operazione di rilancio di questo prodotto. Ogni anno, nel secondo fine settimana del mese di ottobre si svolge la Sagra della Zucca Bertagnina, con la possibilità di assaggiare e comprare piatti tipici a base di zucca. Meritano sicuramente una menzione la Torta Bertagnina, un dolce con marmellata e zucca, i Baci di Dorno, dolcetti di cioccolato, zucca e amaretto, marmellate e Zeta, la birra a base di zucca.

A cura di Confederazione Italiana Agricoltori MI-LO-MB

 

 

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »