MENU

La Via del Sale

28 luglio 2015 •

100km_PEDIA

La Via del Sale

La Via del Sale

L“oro bianco” degli antichi
In passato il sale era uno dei prodotti più preziosi poiché era il solo mezzo conosciuto per conservare i cibi. Questo “oro bianco”, usato anche per la concia del cuoio, veniva trasportato a dorso di mulo su per monti e valichi, lungo mulattiere dove i carri non potevano passare, ed era scambiato con i prodotti della pianura, come armi e lana. Difficile tracciare con precisione il percorso della Via del Sale, perché molte erano le strade percorse dai contrabbandieri per sfuggire ai dazi. Soppiantata dalla realizzazione nel 1931 della ferrovia Voghera-Varzi (oggi parzialmente convertita in ciclabile) e dalla rete stradale nel XX secolo, la Via del Sale decadde fino ai recenti progetti di recupero come percorso trekking.

100Km_Arrow_Back

Il Castello Malaspina di Varzi e la Valle Staffora

 

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »