MENU

La storia di Barbara, decapitata dal padre

9 giugno 2016 •

La storia di Barbara

I lanzichenecchi che appaiono nelle Storie di Santa Barbara

La vicenda drammatica e commuovente di Santa Barbara si dipana sulla parete nord, originariamente la prima ad essere vista, quando l’ingresso all’oratorio era posto di fronte. La storia parte dalla sua carcerazione nella torre, dopo il rifiuto alle nozze imposte dal padre, e prosegue con una serie di sconvolgenti torture, tra fiamme, offese e amputazioni, fino alla decapitazione per mano del suo stesso genitore.
Le scene si susseguono serrate e coinvolgenti, animate da personaggi veri e ambientate in luoghi veri, come il mercato di Trescore. Un modo efficace per portare nel quotidiano l’esempio di vita di Barbara, abbigliata non come una principessa del III secolo, ma come una nobile del Cinquecento, ben riconoscibile in ogni tappa della storia.

 

100Km_Arrow_Back

L’Oasi WWF di Valpredina e l’Oratorio Suardi di Trescore Balneario

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »