MENU

La crescenza

12 luglio 2017 •

a cura di Cia Mi-Lo-Mblogo_cia_mi

Crescenza_ambientata_2

I formaggi a pasta molle sono un prodotto tipico e distintivo della Lombardia, tra questi, uno dei più conosciuti è la Crescenza, originario della provincia di Lodi e della zona a sud di Milano. Il suo nome sembra derivare dal termine lodigiano carsenza, che indica la focaccia, poiché pane e formaggio erano prodotti negli stessi stampi, oppure perché la crescenza fermentata si gonfia e si rompe come il pane durante la lievitazione.

Appartiene alla famiglia dei formaggi stracchini, ovvero quei formaggi tradizionalmente prodotti quando le vacche tornavano in pianura dagli alpeggi, stanche, in dialetto lombardo “stracche”. Il latte ottenuto in quelle condizioni era considerato particolarmente adatto alla produzione di formaggi molli. La pasta è omogenea, compatta, di colore bianco e fondente in bocca.

La crescenza è un formaggio a stagionatura molto breve, poco calorico e poco grasso, ideale come formaggio da tavola per la sua cremosità. Ha un gusto leggermente acidulo, ma dolce e delicato. Secondo la tradizione lombarda, si accompagna alla mostarda di Cremona come piatto tipico della vigilia di Natale.

 

A cura di Confederazione Italiana Agricoltori MI-LO-MB

 

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »