MENU

Il Lago d’Orta: poetiche visioni, nel blu dipinto di blu!

28 aprile 2015 •

Tra i laghi lombardi è uno dei più piccoli (appena 13 chilometri di lunghezza) e forse meno conosciuti, eppure il Lago d’Orta, incastonato in una cornice di verdi monti, è uno dei luoghi più poetici che si possano immaginare.

Un “acquerello di Dio”, come lo definì lo scrittore Piero Chiara, che seppe incantare Balzac e Montale ma anche Nietszche, che vi lasciò il ricordo di un amore non corrisposto.

Continua a leggere sul sito di ExpoNet

magazine.expo2015.org/it

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »