MENU

Giovanni senza testa

28 ottobre 2016 •

Ovvero, il fantasma della Porta

Il Rivellino e la Porta Cremona

Il Rivellino e la Porta Cremona

Castello che vai, leggenda (o fantasma) che trovi. E Pizzighettone non fa eccezione, se, come narra la leggenda, anche qui si aggira una presenza misteriosa che, nelle notti di luna nuova, si dice si aggiri intorno alla Porta Cremona. Sarebbe il fantasma di Giovanni senza testa, il podestà spagnolo che tiranneggiava gli abitanti del paese con pesanti tasse e dazi allo scopo di arricchirsene. A nulla gli servì nascondere il suo tesoro nella campagna fuori Porta Cremona, perché la popolazione insorse e dopo averlo decapitato lo gettò nel fiume, condannandolo a non avere la pace di una sepoltura.
Da allora si dice che il suo fantasma si aggiri nei dintorni della porta, cercando di proteggere le sue ricchezze, ma malgrado in molti ci abbiano provato a cercarlo, del tesoro non è mai stata rinvenuta traccia.

100Km_Arrow_Back

Pizzighettone: la cerchia murata a guardia dell’Adda

 

 

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »