MENU

Gio 26: Inaugura (finalmente) a Milano il MUDEC, Museo delle Culture

26 marzo 2015 •

MUDEC

Un’attesa di ben 15 anni per uno dei grandi eventi della Milano contemporanea! Giovedì 26 marzo, giusto in tempo per Expo, inaugura il MUDEC, ovvero il Museo delle Culture, negli spazi dell’ex Fabbrica dell’Ansaldo. Il progetto è dell’inglese David Chipperfield che nel 2000 ha vinto il concorso per la progettazione della Città delle Culture. Più di 8000 metri quadri, su tre piani, con caffetteria, bookshop, didattica, biblioteca e, su due piani, l’area espositiva per le collezioni di opere del Comune provenienti da America, Asia, Africa. E in più un attico e un ristorante.

Un luogo di scambio e di incontro tra culture, in una delle aree oggi in grande trasformazione della Milano del design e della moda. Un’architettura contemporanea che rispettosamente sorge all’interno del complesso dell’Ansaldo, condiviso con gli affascinanti Laboratori del Teatro alla Scala. La facciata storica della fabbrica, preservata come memoria storica resta intatta, ma dall’alto spunta il volume morbido vetrato del nuovo edificio, attorniato da un grappolo di sale parallelepipede rivestite in titanio.

Insomma, come spesso accade a Milano,  il Museo sarà una sorpresa nascosta.

La prima mostra, che inaugura proprio il 26 marzo, è “Mondi a Milano“, dedicata al primo incontro tra la città e le culture di paesi lontani, avvenuto attraverso le grandi Esposizioni. In mostra oggetti, opere d’arte, documenti, arredi che documentano lo slancio verso la modernità.

E poi, in contemporanea, la mostra “Africa“, con oltre 200 pezzi che raccontano l’arte africana dal Medioevo a oggi.

QUANDO: dal 26 marzo 2015, tutti i giorni dalle 9,30 alle 19,30, tranne lunedì mattina. Giovedì e sabato prolungamento serale fino alle 22,30

DOVE: via Tortona 56, Milano

COME: a pagamento

LINKwww.ticket.it/mudec/ (provvisorio).
Sito del Museo (in contruzione): www.mudec.it

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »