MENU

Ven 4 – gio 11: Milano da mangiare. Degustazioni e altre storie per Foodcity

4 maggio 2017 •

Cosa fare nel weekend a Milano & Dintorni

qw_milano_food_city

Una settimana di eventi che muoveranno tutta la città a partire dal 4 maggio, fino all’11: è Foodcity!

Sull’onda dell’entusiasmo di eventi ormai epocali come il Fuorisalone, Milano ci riprova, questa volta con il fil rouge del cibo, che accomuna gli eventi di una settimana che farà sorridere di piacere se non la nostra voglia di sole (visto il meteo!), almeno le nostre papille.

Degustazioni, mostre, showcooking, laboratori per bambini, assaggi, presentazioni e molto altro, con la certezza che, come recita uno dei leit motif della manifestazione: il cibo è cultura. Cosa che dopo Expo, ormai era un dato assodato.

Scegliere non è facile, e allora proviamo per temi (visto che per fortuna nel sito è previsto un motore di ricerca!).

Per cominciare il più facile: i bambini. Ci sono laboratori più diversi: da Minichef che propone marmellate e frittelle di bucce di mele; polpettine di verdure avanzate; ai lab tintori con frutta e verdura organizzati dall’Orto di Brera; dai laboratori più.. seri, organizzati da Food for all, come “L’altro mercato del cacao” o “Io mangio di tutto“, o quelli sui timbri o sull’orto magico, fino a quelli organizzati nell’ambito della mostra “Animali vs Supereroi“.

Chi invece è appassionato d’arte, può optare per la mostra fotografica “Cibum nostrum“, su usi e costumi e cibi delle tavole italiane. Ci sono poi eventi “impegnati”, per esempio sul tema della lotta allo spreco, come Veggie Hour Happy Hour che propone un aperitivo con verdure provenienti dal fine giornata di un mercato.

Alla Fondazione Feltrinelli il 4 maggio alle 21 c’è un reading di Lella Costa su un testo di Michele Serra dedicato alle acque che scorro nel ventre di MilanoSotto di noi il diluvio“. Mentre GITEC, l’associazione d categoria di Confcommercio che raggruppa le Guide Turistiche di Milano, propone visite guidate ai monumenti cittadini con tema cibo e dintorni, per andare a… “degustare” per esempio il Duomo!

Ma sono le degustazioni a suscitare più curiosità: oltre agli eventi organizzati da aziende (Illy, Kenwood, Caffè Borbone, BirrificioPoretti, Electrolux per esempio) ci sono assaggi un po’ ovunque. A Palazzo Bovara, in corso Venezia si degustano spezie, preparazioni al caffè, cappuccini colorati per bambini, ci sono happy hour e showcooking con assaggio. Ci sono degustazioni di crudismo, pani e focacce della Cascina Sant’Alberto, pizze bio del Parco Agricolo, vini alla Cuccagna e al Casello Ovest di Porta Venezia dove si può anche assaggiare un risotto con il Berlucchi e l’Amarone, e, naturalmente, si degusta anche nelle diverse cascine che partecipano all’iniziativa, immerse nella città o nel verde.

Allora andate e… assaggiate!

Info
expoincitta.com

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »