MENU

Il Museo MUST

24 gennaio 2015 •

Il MUST: viaggio curioso (e digitale) nella storia

100km_PEDIA

FOCUS ON Vimercate MUST

Di curiosità il MUST ne riserva tante ai suoi visitatori. Per esempio c’è una sala dedicata alle numerose ville della zona: selezionando da una tastiera quella che più interessa, si “accendono” il plastico corrispondente e un filmato che brevemente la descrive. Oppure c’è una sala sul più recente passato industriale del Vimercatese, allestita con i prodotti simbolo delle tante aziende famose della zona. Aprendo le scatole appese alla parete, si scopre che qui sono nate le Crystall Ball, le bolle morbide che si gonfiavano con la cannuccia; i tortellini della Pagani; la biancheria della Frette; le carrozzine della Peg Perego o le automobiline della Bburago, con cui hanno giocato intere generazioni di bimbi o le moto della nostrana Gilera. Il percorso del museo finisce in una sala buia, allestita soltanto con uno schermo sul quale scorrono le immagini storiche di Vimercate. Si tratta di un altro trucco per coinvolgere il visitatore. Usando dei “tamponi” appesi al soffitto è proprio lui a “cancellare” il passato, per far apparire a poco a poco la Vimercate contemporanea!

Il museo è aperto mercoledì e giovedì, 10-13; venerdì-domenica 10-13 e 15-19. Chiuso in agosto.

MUST
via Vittorio Emanuele II, 53
100Km_Phone 039 6659488
www.museomust.it

100Km_Arrow_Back

LE VILLE DI VIMERCATE, IL CUORE ARISTOCRATICO DELLA BRIANZA

 

Print Friendly, PDF & Email

I commenti i sono chiusi

« »