MENU

Birrificio Poretti

12 febbraio 2015 •

Acque per la birra e luppoli per decoro

100km_PEDIA

05 poretti_SmallL’avventura di Angelo Poretti comincia nel 1877, quando impiantò in Valganna il suo Birrificio sfruttando le acque di una sorgente naturale e il ghiaccio proveniente dal vicino Lago di Ganna. L’intento era di offrire birra italiana a un mercato fino ad allora tutto rivolto all’estero. Per lui, che veniva dal settore ferroviario, fu una grande scommessa. La vinse arrivando a produrre nel 1885 la prima birra nazionale.
Rimodernata agli inizi del Novecento dagli architetti tedeschi Bihl e Wolz di Stoccarda, la fabbrica è ricca di eleganti ferri battuti e di mascheroni che si stagliano arcigni nella parte alta degli edifici, intervallati dall’insolito decoro dei cementi che raffigurano fiori di luppolo. Nel bel parco vicino alla fabbrica si trova la villa padronale di gusto liberty che fu progettata dallo stesso architetto della Stazione Centrale di Milano, Ulisse Stacchini.

 

100Km_Arrow_Back

IL LAGO DI GHIRLA, CHIARE FRESCHE DOLCI ACQUE

 

Print Friendly, PDF & Email

I commenti i sono chiusi

« »