MENU

Festival dell’Acqua a Milano! Per dissetare il pianeta (ed essere più felici)

4 ottobre 2015 •

 

water-design-garden

Inizia il 5 ottobre la nuova edizione del Festival dell’Acqua, cinque giorni di incontri, e spettacoli per riflettere su uno dei beni più preziosi di cui sulla Terra disponiamo. E che forse, adesso, anche Marte possiede! Tema centrale di Expo, come ci rammentano le indimenticabili suggestioni del Padiglione del Quwait (I. Rota), che fa fiorire il deserto, o con il poetico video degli Emirati Arabi, dove la goccia d’acqua si confonde con la preziosità di una perla o ancora nel Cluster delle Zone Aride, dove scopriamo che la natura è più “tecnologica” di noi nel fornire alle creature del deserto sistemi e strategie per trattenere acqua.

La rassegna milanese ha come teatro il Castello Sforzesco, dove si terranno eventi, incontri, dibattiti, riflessioni collettive con giornalisti, esperti e letterati per declinare i mille usi che facciamo dell’acqua. Eventi tutti GRATUITI. Un’occasione per ascoltare dati tecnici, ma anche per dissertazioni culturali, scientifiche, tecnologiche o di intrattenimento.

Nel Castello tutti i giorni dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 14 alle 17 è attivo l’Acquavillage ScienzaLe forme dell’acqua“, laboratori didattici per bambini (gratuiti), mentre nei suoi cortili vari designers si cimentano con l’acqua e con la necessità di usarla e di rigenerarla. Oltre alle installazioni di P. Urquiola, Laviani e Garden Design, ci sarà anche la visione poetica dell’acqua di Citterio&Viel, che con acqua nebulizzata introduce una dimensione sognante nella Corte Ducale e di P. Lissoni che mostra l’intelligenza dell’acqua, “capace” di muoversi e giocare. Nel Cortile delle Armi del Castello si potranno vedere le mostre “Pagine Liquide” e “L’oro di Milano. Usi agricoli e sociali delle acque milanesi“. Con Happy Water ci saranno eventi e animazioni per bambini (gratuiti) a cura dell’Accademia del Gioco Dimenticato, dalle 15,30 alle 18. E poi gli spettacoli “Il poema del quarto elemento” e “Fiumi in trincea: la leggenda del Piave“, conferenza spettacolo con A. Cazzullo.

Gli eventi si estendono anche fuori dal Castello, con le mostre fotografiche “Acqua Shock” di Burtynsky al Palazzo della Ragione e “Terra d’acqua, terra di risaia“, alla ex Fornace in Alzaia Naviglio Pavese, oltre ai bozzetti esposti nella chiesa di San Carpoforo, a Brera. Al Planetario invece si terrà la conferenza “Comete, pianeti, galassie: ovunque vi sia acqua“.

DOVE: vari luoghi di Milano

QUANDO: dal 5 al 9 ottobre, con alcune iniziative prolungate fino all’11

COME: eventi per la maggior parte gratuiti

LINKhttp://www.festivalacqua.org

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »