MENU

Sab 18 – dom 19: la festa del Solstizio d’estate negli Orti Botanici lombardi

16 giugno 2016 •

Orto Botanico Brera

Solstizio, ovvero il giorno in cui il sole (“sol”) si… ferma (“stistium”, da “sistere”). In pratica, due giorni all’anno, in giugno e in dicembre, che segnano l’inizio dell’estate o dell’inverno boreale. Quello di giugno, più precisamente il 21 del mese, è il giorno più lungo dell’anno, poichè la posizione del sole raggiunge per questa data il punto più alto rispetto all’orizzonte.

Da sempre celebrato nell’Antichità, il Solstizio d’estate intreccia la sua storia con culti lontani (se ne parla a proposito di Stone Henge), ma anche con culti più… nostrani, facendo coincidere (quasi) la data, con la nascita di San Giovanni Battista, 6 mesi esatti prima di quella di Gesù, che cade invece in concomitanza con il solstizio d’inverno. La Svezia ne ha fatto una festa nazionale, ma si celebra anche in Inghilterra, Spagna Portogallo, Grecia e diversi paesi dell’Est.

In Italia è da poco che si festeggia, ma con iniziative belle e interessanti. Come quella organizzata dalla Rete degli Orti Botanici di Lombardia che sabato 18 e domenica 19 giugno organizza visite guidate e incontri, dedicati a questa bella festa. Con un occhio all’Anno internazionale dei legumi proclamato per il 2016 dall’ONU. 

A Bergamo, presso la Valle della Biodiversità ad Astino, si comincia venerdì 17 sera (h. 20,30), con lo spettacolo “Il cantico delle Api” e piccolo aperitivo a base di miele. Sabato 18 conversazioni su coltivazioni, etica e metodi biointensivi, oltre a un laboratorio per bimbi dai 4 anni (mattina). Domenica 19, visita guidata gratuita nella Valle della Biodiversità e passeggiata narrativa con musica e canti (sempre gratuita con prenotazione).

A Bormio, domenica visita guidata (h. 10,30) e bird gardening (h. 15), con laboratorio per costruire “ristoranti” per uccellini.

A Milano, due i luoghi coinvolti: Brera e Città Studi. A Brera, oltre all’installazione interattiva “Straordinario sentire”, sabato e domenica conversazioni e visite guidate (h. 15) dedicate ai profumi dell’Orto Botanico, più passeggiata letteraria con accompagnamento musicale. Domenica è previsto anche il lab per bambini dai 6 ai 10 anni “Piccoli nasi” (h. 11). A Città Studi, visite guidate al mattino e al pomeriggio con temi diversi e, alle 11 e alle 14,30, laboratori per bambini e ragazzi dedicati a batteri e legumi, a colori naturali e dimostrazioni di tintura.

A Pavia, sabato 18 visita guidata all’Orto (h.10,30), con Punto degustazione (a pagamento).

A Toscolano Maderno, oltre alla mostra itinerante “Seduzione Repulsione”, sabato si terrà una visita guidata alla mostra (h. 10,30, anche domenica alle 11), lezioni di botanica e laboratorio per bambini sui semi (h. 16).

DOVE: A Milano, Pavia, Bormio, Bergamo, Toscolano Maderno

QUANDO: da venerdì 17 giugno 2016 sera, per tutto il weekend

COME: iniziative in gran parte gratuite

LINKreteortibotanicilombardia.it

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »