MENU

Dom 1: Un magnifico giardino di rose, riapre il Castello Quistini di Rovato (BS)

30 aprile 2016 •

_MG_3774

Non poteva che riaprire in maggio il Giardino delle Rose del Castello Quistini di Rovato, nel cuore della Franciacorta.

Un giardino che fa da cornice a una dimora storica cinquecentesca ricca di storia e di leggende e che i proprietari hanno fortemente voluto una decina di anni fa, creando una delle più grandi collezioni di rose. Sono infatti oltre 1500 le varietà che vi si trovano, tra rose antiche e rose inglesi, la cui fioritura è attesa appunto per il mese di maggio. E poi peonie e ortensie rare e piccoli orti con collezioni di piante officinali e poi progetti speciali come quello del Giardino Bioenergetico e l’antico frutteto con varietà di frutti antichi, tra cui il biricoccolo, il nashi, il fico brogiotto, il pero cotogno.

Alzi la mano chi li ha mai sentiti?

Domenica 1° maggio, e da lì, tutte le domeniche e i festivi nella bella stagione, il Castello e i suoi magnifici giardini sono aperti tra le 10 e le 12 e tra le 15 e le 18 con visite guidate alle 11 e alle 16 che conducono alla scoperta dei giardini e delle sale monumentali del palazzo, con il percorso “Tra rose, storia e leggenda“, incluso nel biglietto di ingresso.

DOVE: Castello Quistini, via Sopramura 3/A, Rovato (BS)

QUANDO: domenica 1° maggio, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18, con visite guidate alle 11 e alle 16. E poi ogni domenica e festivi fino all’autunno

COME: ingresso a pagamento

LINKwww.castelloquistini.com

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »