MENU

Gio 6 – dom 9: Il Salone del Nobile, visite gratuite alla Quadreria della Ca’ Granda

6 aprile 2017 •

Cosa fare nel weekend a Milano & Dintorni

Carlo Rotta by Giovanni Segantini 06749

Questo è uno degli effetti… collaterali del Salone del Mobile che in questi giorni letteralmente muove tutta Milano. Anzi, è così contagioso che anche altre città nei paraggi stanno provando ad ampliare l’offerta, forti del fatto che la congestione, specie sabato e domenica, sarà notevolissima nelle zone di Milano coinvolte.

E allora questo FuoriSalone (che, a dir la verità con il mobile non è che abbia poi più così tanto a che fare!) godiamocelo!

Alla Ca’ Granda, in occasione dell’evento, la delegazione del FAI di Milano conduce visite guidate gratuite dedicate alla famosa Quadreria dell’Ospedale, che raduna i ritratti di chi con le proprie sostanze ha contribuito all’istituzione. E le opere sono per lo più di artisti eccellenti, come Segantini, Hayez, Pitocchetto, Molteni, Inganni, e molti altri.

L’iniziativa scherza con il titolo: il “Salone del Nobile“, ma promette di mostrare un luogo e una collezione finora esposta solo in rare occasioni, e pertanto più leggendaria che conosciuta. E pazienza se non li si vedrà proprio tutti… perchè questa volta, vista la concomitanza con il Salone del Mobile, sarà esposta una selezione di quadri in cui si possono ammirare anche gli interni di case e palazzi nei quali i benefattori sono stati ritratti, in un curioso quanto originale excursus tra gli arredi dal Settecento al Novecento.

Le visite guidate saranno effettuate ogni mezz’ora, in gruppi di 15 persone al massimo. Non è necessaria la prenotazione, ma basterà presentarsi in via Francesco Sforza 28. Dal 6 al 7 aprile le visite si svolgeranno dalle 16 alle 20; l’8 e il 9 dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

Dove
Palazzo Uffici, via Francesco Sforza 28, Milano

Quando
Dal 6 al 9 aprile 2017

Come
Iniziativa gratuita, senza necessità di prenotazione

Info
www.nitp.org

 

 

 

 

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »