MENU

Da Milano alla Valsesia, sul Treno Storico

27 maggio 2016 •

12898216_608432155987202_5043378391635460855_o

Il progetto “Treno Storico per la Valsesia” nato dall’intesa tra Fondazione FS Italiane, Regione Piemonte e Città di Varallo nel 2015 è stato varato un programma di valorizzazione anche turistica della linea ferroviaria Novara – Varallo Sesia con partenza dalla stazione di Milano Centrale: un treno storico che riallaccia le fila di questo secolare rapporto territoriale.

Queste le prossime date fissate per l’anno in corso, con partenza da Milano Centrale: 5 giugno, 4 settembre, 11 dicembre.

I viaggiatori possono beneficiare di una dettagliata organizzazione che comprende:

degustazioni di prodotti enogastronomici valsesiani a bordo del vagone ristorante, preparati e serviti grazie all’Istituto Alberghiero “G.Pastore” di Varallo Sesia;

accoglienza nella stazione di arrivo con cortei, degustazioni ed eventi in Città;

visite guidate con Guide Turistiche accreditate alla Città di Varallo Sesia;

– rilascio di materiale illustrativo;

sconti per gli ingressi nei Musei cittadini e pranzi convenzionati con i ristoranti della Città.

Racchiusa tra le vette delle Alpi Pennine e conosciuta anche come “valle più verde d’Italia”, la Valsesia (VC) è dominata dal massiccio del Monte Rosa.

La cultura propriamente valligiana si è fusa ben presto con quella portata dalla colonizzazione dei Walser, un popolo di stirpe germanica giunto dal vallese svizzero attraverso varie ondate migratorie, a partire dalla metà del XIII secolo.

La principale vocazione del popolo della Valsesia è sempre stata la produzione d’arte, infatti la valle è culla di grandissimi artisti che hanno lasciato opere conosciute in tutto il mondo. La testimonianza più importante del talento artistico dei valligiani è rappresentata dal Complesso Monumentale del Sacro Monte, il più antico tra i sacri monti lombardo – piemontesi e patrimonio UNESCO dal 2003.

Gli amanti della Valsesia la frequentano anche per lo sport: molto sviluppati sono quelli legati alla montagna e al fiume Sesia.

Ma “Valsesia” vuol dire anche gusto: i sapori della cucina tradizionale sono legati all’ambiente alpino e prealpino. Alla base ci sono i prodotti del lavoro montano come latte, burro, formaggio, polenta, pane e miele: ricette semplici e proprio per questo gustose ed uniche. Il tutto coronato dalla secolare produzione di vini: ben tre vini DOC e due DOCG (rispettivamente Boca, Sizzano, Coste della Sesia; Gattinara e Ghemme – che prendono il nome dai paesi omonimi di produzione e sono frutto di vitigni secolari.

Per informazioni e prenotazioni:

Telefono: 3389252791

Pagina Facebook: Museo Ferroviario Valsesiano

M.F.V – Museo Ferroviario Valsesiano Sede: piazza Marconi c/o FFSS, Varallo Sesia (VC)

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »