MENU

Completato il restauro de “I Bagni misteriosi” di De Chirico

7 aprile 2015 •

ns_0407_bagni-misteriosi

EXPO è alle porte e, al di là dei ritardi del polo espositivo, si susseguono le attività di recupero, restauro e valorizzazione del patrimonio culturale milanese. Ultima all’appello è la fontana di De Chirico I Bagni Misteriosi che si trova nel giardino del Palazzo dell’Arte nel Parco Sempione a Milano.

La fontana, inaugurata nel 1973 in occasione della XV Triennale di Milano, ha subito negli anni numerosi vandalismi. Nel 1997 e nel 2009 ha goduto di due fasi di restauro (il secondo completato nel 2010) ma già dopo soli tre anni appariva del tutto abbandonata. Il nuovo restauro, dal costo di circa 100mila euro e che ha potuto avvalersi dell’aiuto della società Mapei che ha fornito gratis i materiali, l’ha riportata finalmente al suo massimo splendore, con le figure in pietra ridipinte con colori acrilici dai toni vivaci come nella volontà dell’artista, e possiamo ammirare la vasca sinuosa con i due nuotatori, il trampolino, la palla, la cabina e il cigno.

Ora, come hanno dichiarato Barbara Ferriani (Coordinatrice del laboratorio di restauro della Triennale) e Silvana Annichiarico (Direttrice del Triennale design museum), “bisognerà decidere come curare la manutenzione nei prossimi anni, dando per scontato che l’attuale fulgore dei colori è destinato in breve a corrompersi a causa degli agenti atmosferici”.

Ricordiamo che le statue dei due bagnanti sono in realtà delle copie. Gli originali, poiché ritenuti più fragili, sono stati collocati nel Museo del Novecento e sono visibili dalla rampa di accesso alle collezioni.

Ulteriori informazioni:
www.turismo.milano.it

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »