MENU

Civate, San Pietro al Monte

31 luglio 2014 •

I tanti simboli del Cristo

100Km_Focuson Sono innumerevoli le rappresentazioni del Figlio di Dio che compaiono negli edifici di culto. Oltre alla tradizionale figura umana contraddistinta dall’aureola con inseriti i tre raggi della croce, lo si trova spesso assiso in trono, con il gesto benedicente delle tre dita alzate e unite, riferite anche alla Trinità. Spesso è contornato da un alone multicolore a forma di ovale schiacciato (mandorla) che “stacca” lo spazio divino da quello umano. Non di rado capita di vederlo raffigurato attraverso simboli come il pesce o l’Agnello, candido e puro emblema del suo sacrificio sulla croce, oppure sotto forma di monogramma. Il più diffuso tra questi è il Chrismon, o Chi Rho, costituito dalle due lettere del nome greco del Cristo: una X, che corrisponde al “ch” dell’alfabeto latino, e una P, che corrisponde alla nostra “r”.
100Km_Arrow_Back L’ABBAZIA DI SAN PIETRO AL MONTE A CIVATE: IL CINGHIALE, L’EREMITA E IL FIGLIO DEL RE

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »