MENU

Cinema di ringhiera. A Milano, nei cortili

17 maggio 2016 •

Gruppone in cortile_02 - Foto di Marco Garofalo

Sei film in lingua originale e sottotitolati in italiano, provenienti dalle stesse aree geografiche delle maggiori comunità presenti sul territorio. Italia, Mondo Arabo, Cina, Sri Lanka, Sud America e Senegal. Ogni comunità presenta sé stessa agli altri attraverso il film proposto sostenendo un dibattito a fine proiezione. “Qualcuno ha detto che per cambiare il mondo bisogna prima di tutto cambiare noi stessi. Noi ci stiamo provando attraverso un’esperienza chese non altro cambierà il modo di guardare le persone che vivono nel nostro quartiere” dichiara Antonio Augugliaro.

“Questo cambiamento”, continua Sara Honegger di Asnada, “Vogliamo sostenerlo attraverso la valorizzazione delle tante lingue madri che oggi risuonano nel quartiere. Ecco quindi i film in lingua originale, ma anche le narrazioni in doppia lingua che offriamo al pubblico prima delle proiezioni. Due o più narratori si alternano, frase dopo frase, nel raccontare una stessa storia in più lingue. Terminata la storia, per effetto del contagio narrativo, dal pubblico potranno nascere nuovi racconti. Nuovi mondi che ci aiuteranno a capire quanto di comune abbiamo anche con persone che vengono da molto lontano”.

Dergano è un quartiere ad alta densità di abitanti con provenienza comunitaria ed extracomunitaria. Su una popolazione totale di 22.191 abitanti gli stranieri residenti sono 7.612. Nel quartiere si incrociano storie, lingue, famiglie. Da queste osservazioni e dal lavoro svolto sul territorio, nasce la nostra proposta progettuale di connettere le persone attraverso il linguaggi teatrale e cinematografico con lo scopo di aumentare la reciproca conoscenza tra popoli, culture e famiglie.

Info, contatti e programmazione su: www.cinemadiringhiera.it

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »