MENU

CASTELLI DEL CREMONESE: LE SONTUOSE DELIZIE DELLA BASSA

19 febbraio 2016 •

Informazioni pratiche

100Km_waypoint

Come arrivare

In automobile. Uscendo da Milano da PIAZZALE CORVETTO, si imbocca la TANGENZIALE EST (direzione Linate) e quindi la PAULLESE (SS 415).

Questo percorso, un po’ più a rischio di traffico, è comunque il più breve come chilometraggio e, secondo noi, anche quello che permette di godere la bellezza della campagna.

Aggirate l’abitato di CREMONA (via Nazario Sauro) e imboccate da via Mantova, la SS 10, con direzione MANTOVA.

All’indicazione CICOGNOLO, prendete a destra lungo via G. Marconi, fino a raggiungere il Castello Manfredi (sulla destra). I 100 chilometri sono stati calcolati da Milano centro, su questa prima meta.

In treno. Se raggiungete Torre de’ Picenardi con il treno (circa 1 ora e 40 da Milano Centrale), presso la Pro Loco del paese potete noleggiare le biciclette con cui fare il giro dei castelli: distano tra loro solo pochi chilometri.

100Km_waypoint

Punto di partenza

Castello Manfredi,

via L. Cadorna, 1, Cicognolo (Cremona)

100Km_waypoint

Punti di interesse nell’itinerario

Villa Sommi Picenardi, via Castello, 2, Torre de’ Picenardi (Cremona)

Castello di San Lorenzo, via G. Verdi, 25, San Lorenzo de’ Picenardi (Cremona)

Villa Medici del Vascello, via Giuseppina, 8, San Giovanni in Croce (Cremona)

Villa Mina della Scala, via E. Montale, 6, Casteldidone (Cremona)

100Km_waypoint

Periodo consigliato

Per godere anche della visita degli interni dei castelli segnalati, è consigliabile compiere l’itinerario tra aprile e settembre, quando i castelli visitabili sono aperti

Il Castello di Cicognolo non è accessibile.

La Villa Sommi Picenardi di Torre de’ Picenardi è visitabile SOLO per gruppi di almeno 25 persone (su prenotazione alla Pro Loco), dal 12 aprile al 1° novembre 2014. Ingresso a pagamento.

Il Castello di San Lorenzo de’ Picenardi è aperto dal 12 aprile al 1° novembre 2014 con visite guidate (a pagamento) nei seguenti orari:

aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre: sab (h. 15,30 e 16,30); dom e festivi (h. 10,30; 15; 16; 17)

luglio: dom e festivi (h.10,30; 15; 16; 17)

agosto: sab e dom (h. 10,30). Ferragosto: h. 10,30; 15; 16;17.

La Villa Medici del Vascello è aperta al pubblico (interni e parco) da maggio 2014.

Il Castello Mina della Scala a Casteldidone apre su prenotazione e per gruppi.

Per le aperture, si consiglia SEMPRE di telefonare o consultare i siti delle proprietà.

www.prolocotorredepicenardi.it (per le dimore di Torre de’ Picenardi e di San Lorenzo de’ Picenardi)

www.comune.sangiovaniincroce.cr.it (per la Villa Medici del Vascello)

www.castellominadellascala.com (per il Castello Mina della Scala)

100Km_waypoint

Tempo necessario

Una giornata

100Km_waypoint

Adatto a

Tutti.

100Km_waypoint

Indirizzi utili

Lungo la via del ritorno, si possono trovare diversi caseifici che propongono formaggi e salumi nostrani, tra questi la Latteria Sociale Ca’ de’ Stefani, lungo la SS 10 (via Padana Inferiore, 12, Ca’ de’ Stefani) che si trova di fronte al vecchio edificio storico in cui, fino a qualche anno fa si svolgeva la produzione. La Latteria, fondata nel 1900, è una delle prime latterie sociali cooperative della Valpadana, nata per promuovere latticini con il latte delle aziende dei soci e la relativa vendita in comune. In particolare la Latteria produce Grana Padano DOP e Provolone Valpadana DOP.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »