MENU

Campi di grano a Milano? Sì, in tempo (quasi) per Expo

11 aprile 2015 •

3-aprile-2015-wheatfield-di-agnes-denes

Sabato 11 aprile, alle ore 12, in concomitanza con miart 2015, si terrà l’apertura di “Wheatfield“, il campo di grano di 5 ettari  ideato da Agnes Denes nel cuore della Milano dei grattacieli.

“Là dove c’era l’erba ora c’è, una città”, così cantava Celentano qualche tempo fa in una canzone che è diventata simbolo della crescita della città. Parlava di via Gluck, nei pressi della Stazione Centrale di Milano.

Nei prossimi mesi invece, non lontano da quella via, la città cederà invece il posto al verde, almeno per un po’, nel più moderno dei quartieri milanesi: Porta Nuova.

Prima che i lavori di riqualificazione del quartiere siano infatti completati, e prima quindi che quei Giardini di Porta Nuova che saranno il nuovo polmone verde della zona, con tanto di Biblioteca degli Alberi, crescerà una distesa dorata di spighe di grano: scenario insolito per una zona densa normalmente di traffici!

E’ l’installazione di land art dell’artista americana Agnes Denes che Hines Italia, con Fondazione Catella, Confagricoltura e Fondazione Trussardi hanno ideato per questa grande area circondata dai grattacieli. In tema  con il titolo dell’Expo, “Nutrire il pianeta, energia per la vita”, il 28 febbraio scorso quasi 5.000 persone fra residenti, curiosi, abitanti del quartiere, grandi e bambini, armati di stivaloni hanno piantato semi di grano “marzilino” che già in un mese metteranno foglioline verdi. E per quando si mieterà il grano (evento pubblico in programma per luglio), ci penserà l’erba medica a tenere “verde” la zona tra luglio e ottobre. Un’operazione simbolica che rappresenta la necessità di prendersi cura dell’ambiente, anche in grandi città.

Con “Wheatfield” si inaugurano anche le altre tappe di “MiColtivo. Orto a scuola“, programma di coltivazione condivisa di orti in città: The Green Circle, un percorso di agricoltura urbana con infopoint sull’opera e un orto didattico di ben 4.000 metri quadrati allestito con un frutteto presso la Fondazione Catella di via De Castillia.

QUANDO: inaugurazione sabato 11 aprile, alle ore 12

DOVE: Ingresso dalla rampa tra Piazza Gae Aulenti e il Bosco Verticale

LINK: www.fondazionericcardocatella.org

 

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »