MENU

BASE Milano

16 novembre 2016 •

Perché ci piace

Perché ha restituito alla città gli storici spazi dell’ex Ansaldo come luogo di produzione culturale, sperimentazione e condivisione. Perché è un esperimento di innovazione e contaminazione culturale tra Arte, Creatività, Impresa, Tecnologia e Welfare. Perché aggrega il meglio dei talenti, delle imprese e delle realtà creative italiane e internazionali, per innovare il rapporto tra cultura ed economia. Ci piace perché è un luogo aperto alla città, predisposto per molteplici scenari da cui guardare, produrre e condividere la cultura come bene comune.

Come arrivarci

MM2 P.ta Genova
Linea 68 (fermata Bergognone) 300 metri
Linea 90 / 91 (fermata Delle Milizie) 450 metri
Con la bici
BikeMI fermata n. 164. All’interno del cortile sono presenti delle restrelliere per le vostre biciclette.

base-milano_lounge_ph-maria-teresa-furnari_2

Milano ha un nuovo punto di riferimento per la cultura e la creatività: è BASE Milano

A place for cultural progress, il progetto che ha visto rinascere e restituire alla città gli storici spazi dell’ex Ansaldo come luogo di produzione culturale, sperimentazione e condivisione, grazie ad Arci Milano, Avanzi, esterni, h+, Make a Cube, con il Comune di Milano e il sostegno di Fondazione Cariplo.
Un progetto fortemente improntato al bene comune, pensato come esperimento di innovazione e contaminazione culturale tra Arte, Creatività, Impresa, Tecnologia e Welfare, per aggregare il meglio dei talenti, delle imprese e delle realtà creative italiane e internazionali, con l’esplicita vocazione di innovare il rapporto tra cultura ed economia.
Con la stessa filosofia è stato impostato il progetto di interior design, uno spazio accogliente, efficiente, “basico” – fatto di materiali naturali, colori profondi e polverosi, arredi vintage riciclati ad un nuovo uso o viceversa ideati e realizzati ad hoc da designer emergenti.

BASE Milano è infatti un luogo aperto alla città, predisposto per molteplici scenari da cui guardare, produrre e condividere la cultura come bene comune proprio a partire da una delle aree milanesi più vivaci e dinamiche, in continua evoluzione, nel distretto Tortona. Qui BASE Milano si è insediato all’interno di un humus creativo particolarmente fertile al quale ha contribuito ridando vita a circa 6000 mq delle ex acciaierie Ansaldo, corpo centrale dello storico stabilimento risalente al 1904. Un impianto architettonico di grande fascino, capace di testimoniare la natura ex industriale della città e di farla rivivere oggi con un progetto destinato alla cultura, alla creatività, alle persone.

Do It Together”, il fil rouge della programmazione, rilancia infatti il trend internazionale DIY (do it yourself). Non è solo un richiamo esplicito al mondo dell’innovazione tecnologica applicato alla cultura e alla creatività. Vuole essere un’interpretazione estensiva dell’approccio makers, dove l’interazione e lo scambio sono perno dell’esperienza. Together, insieme: il valore aggiunto di BASE. Curiosità, studio, co-progettazione e sperimentazione sono allora le parole chiave che attraversano il programma, che s’interroga sui temi della contemporaneità: innovazione sociale e culturale, lavoro e nuovi lavori, trasformazioni urbane, beni comuni, condivisione e collaborazione. Con uno spazio coworking – burò, il Barbase e una lounge sempre aperte, casaBASE, la nuova foresteria-residenza, gli spazi per mostre ed eventi temporanei, un auditorium e una zona organizzata come una kunsthalle con laboratori, workshop, un’area falegnameria.

BASE Milano vuole essere un luogo dinamico, sempre aperto tutto l’anno, di produzione culturale e di condivisione di idee e progetti. Un vero e proprio ecosistema creativo, che pone la cultura al centro di ogni processo decisionale quale chiave per comprendere e interpretare il mondo e le sue evoluzioni, bene comune e motore di progresso socio-economico, individuale e collettivo, in grado di favorire una società capace di dare risposte contemporanee a bisogni vecchi e nuovi.
BASE Milano
Via Bergognone 34
www.base.milano.it

 

 

 

 

 

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »