MENU

Al via la nuova edizione della Bocconi Art Gallery a Milano!

28 giugno 2015 •

Clinamen Massimo Kaufmann

Inaugura lunedì 29 giugno l’edizione 2015 della Bocconi Art Gallery (BAG) a Milano, con visite guidate gratuiteincontri con gli autori, con i galleristi e i critici d’arte e con un “dialogo musicale” con il pianista cinese Lang Lang.

Per la nuova edizione, la BAG rinnova l’ormai storico percorso di arte contemporanea distribuito in tutti gli edifici del Campus: dalla sede razionalista di via Sarfatti, eretta da G. Pagano, fino al modernissimo e innovativo edificio Roentgen, opera dello Studio Grafton, passando per il Velodromo e la SDA (Scuola di Direzione Aziendale).

Accanto agli ospiti ormai “fissi” della BAG, come E. Isgrò, con la sua installazione site specific”Cancellazione del debito pubblico”, accanto a A. Pomodoro, G. Staccioli, M. Casentini, W. Klein, E. Castellani, G. Spagnulo rimangono in mostra dalle ultime edizioni le suggestive opere di G. Bevignani, A. Molodkin, E. Marchegiani, G. Varisco, con il suo “Oh” e i ritratti impressionanti di Zhang Huang. Ma si aggiunge anche un nutrito gruppo di opere “nuove”, a dimostrazione della vitalità di un’esposizione prestigiosa che ha guadagnato un posto importante nel campo dell’arte contemporanea a Milano: 100 opere di 50 artisti internazionali, prestate da gallerie e collezionisti o donate a Bocconi.

Lo struzzo fatto di carte da ramino di Nicola Bolla, gli pneumatici di Arcangelo Sassolino, le vivide creazioni tridimensionali di Piero Gilardi, il gigantesco “Phonoflora” di Andrea Salvetti, fino alle bandiere formate da matite di Paola Pezzi e alla stupefacente serie di fogli di marmo increspati di Antonio Trotta dal titolo “Sospiri”.

Per un flash sulla BAG e le sue precedenti edizioni: La Bocconi Art Gallery: un museo in progress

QUANDO: aperta da lunedì 29 giugno 2015. Inaugurazione lunedì 29 sera dalle 18

DOVE: Campus Bocconi, via Roentgen/via Sarfatti

COME: lunedì 29, dalle 18 alle 23 visite libere; dalle 18,30-21,30, visite guidate gratuite, con partenza ogni 20 minuti da piazza Sraffa 13. Concerto con ingresso gratuito, ma con registrazione obbligatoria on line su www.unibocconi.it/langlang

LINKwww.unibocconi.it

 

 

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »