MENU

Ponte di Sant’Ambrogio a Milano. Le mostre da vedere

7 dicembre 2016 •

art-of-the-brick

Per i Milanesi il lungo Ponte di inizio dicembre comincia un po’ prima, da quando, non molti anni fa, è stata ripristinata la tradizione di chiudere scuole e uffici (alcuni) già per la festa del patrono Sant’Ambrogio.

Ma siccome quest’anno anche l’8 dicembre (festa per tutti) cade “bene”, ecco che anche i non Milanesi si possono concedere già un assaggio delle lunghe vacanze natalizie. A parte i regali, a parte i mercatini che fanno tanto Natale, a parte chi preferisce mettere gli sci ai piedi, per chi vuol regalarsi anche un po’ di cultura, vi segnaliamo le mostre che si possono visitare in questi giorni all’ombra della Madonnina, con i nostri “perchè”.

ESCHER a Palazzo Reale: Bella! Da vedere anche con un adolescente poco incline all’arte, questa ampia mostra si gusta a tutti i livelli, poichè spazia dall’arte, alla scienza, alla matematica, ai giochi scientifici e, un po’ come le scale che ispirarono da Mika a Harry Potter, intriga! Per i cervellotici.

LINK: www.mostraescher.it

Rubens a Palazzo Reale: Decisamente più… classica di Escher, ma con alcune opere di grandissima potenza e bellezza. Uno spaccato sull’arte barocca, sulla “furia del pennello” che animò questi pittore coltissimo e amante dell’Italia. Ecco, è questo forse l’unico vero punto in comune con Escher: entrambi amavano il nostro Paese! Corpi statuari che si torcono, colori che si fondono, improvvisi bagliori di luce attinti dalla pittura veneta e una vena creativa davvero magnifica. Per i classici.

LINK: www.mostrarubens.it

Hokusai a Palazzo Reale: Lui e Hiroschige e Utamaro, in mostra per raccontare attraverso xilografi e libri illustrati il magico mondo del Giappone e il suo ideale di bellezza. Per gli appassionati di Oriente.

LINK: www.hokusaimilano.it

Lego per sorprendere, alla Fabbrica del Vapore: L’arte del Mattoncino, ovvero il Brick con cui tutti o quasi abbiamo giocato. In mostra con creazioni davvero sorprendenti, alla Fabbrica del Vapore. Per quelli che anche da grandi continuano a sentirsi un po’ bambini!

LINKwww.100kmdamilano.it

Arnaldo Pomodoro a Palazzo Reale: 90 anni di vita di uno degli scultori italiani più noti al mondo, per la sua cifra personale e ben riconoscibile. Un percorso dentro al Palazzo e fuori per la città, toccando alcune delle opere più conosciute del maestro marchigiano, a partire dal complesso scultoreo The Pietrarubbia Group esposto per la prima volta nella sua totalità nella Piazzetta Reale. Per i… patriottici.

LINK: www.palazzorealemilano.it

Il Duomo si racconta: Mostra fotografica centrata sulla meraviglia della Gran Macchina del Duomo, allestita tra l’Archivio della Veneranda Fabbrica e il Museo del Duomo, nella cornice della chiesa di San Gottardo in Corte. Per i mistici.

LINK: www.duomomilano.it

Milano, storia di una rinascita a Palazzo Morando: 170 immagini per raccontare un decennio cruciale della storia di Milano. Annientata, distrutta, ridotta all’osso dai bombardamenti della II Guerra Mondiale, ma con una capacità di risorgere assolutamente unica che, all’indomani del conflitto la vede diventare luogo simbolo di rinascita economica, culturale e creativa: dalla nascita del Design italiano alle grandi mostre su Caravaggio e Picasso. A breve il nostro racconto. Per imparare dalla storia. 

LINK: www.milanostoriadiunarinascita.it

Piero della Francesca a Palazzo Marino: Tradizionale appuntamento natalizio nel Municipio, questa volta dedicato a Piero della Francesca, di cui è esposta la pala centrale del Polittico di Sansepolcro. Nell’anno del Giubileo della Misericordia, la sua Madonna della Misericordia sembra proprio perfetta! Per chi prende l’arte solo a piccole dosi. 

LINK: www.comune.milano.it

Bellotto e Canaletto alle Gallerie d’Italia: Come sempre nelle mostre delle Gallerie, un’imperdibile mostra questa volta centrata sul vedutismo. Luci, colori e anche un po’ di scienza per capire come, attraverso anche la camera ottica, nacque il germe delle future… cartoline! Per chi di arte si nutre.

LINK: www.gallerieditalia.com

Paperino al Museo del Fumetto: E’ stato l’idolo di intere generazioni, con la sua pigrizia e la sua ingenuità, con la sua celeberrima sfortuna e quelle missioni improbabili per lo zio ricco Paperone, lui, perennemente squattrinato eroe di una città abitata da pennuti vestiti come umani. Al Museo del Fumetto WOW, in mostra la sua epopea. Per bambini e non solo.

LINKwww.100kmdamilano.it

Caravaggio a Brera: Nuovo Dialogo intorno a Caravaggio, per guardare alla sua Cena, ma anche per confrontarla con la storia della pittura, in una Pinacoteca che si è rifatta l’abito e che, sempre di più, punta a stabilire, appunto, un dialogo con il visitatore. Per il gusto dell’approfondimento.

LINKwww.100kmdamilano.it

Durer al Museo Diocesano: stupendo capolavoro di Durer, l’Adorazione esposta al Museo Diocesano di Milano è opera che non si può non andare ad ammirare! Per quelli che cercano ancora nel Natale il significato vero della festa.

LINKwww.museodiocesano.it

Ancora non vi basta?

To be continued…

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »